Crea sito

il fenomeno Berlusconi visto dalla maggiore tv pubblica statunitense

21 maggio 2010

Pubblico,senza alcuno scopo politico, ma soltanto perchè mi sembra interessante vedere come all’estero considerano la situazione italiana, un documentario scottante realizzato e trasmesso nel 2007 dalla Wnet Thirteen New York, la maggiore emittente della tv pubblica statuninense Pbs (Public Broadcasting Service).

Alla luce delle recenti polemiche sulla libertà di stampa in Italia, mi pare ancora di attualità.

Indipendententemente dalle idee di ciascuno, credo che sia importante difendere la possibilità di esprimerle e combattere ogni bavaglio che si vorrebbe imporre alla libera stampa.

Vivere in una società democratica è importante per realizzare quel sentimento sociale che Alfred Adler riteneva indispensabile obiettivo per porre i presupposti per  la salute e l’equilibrio psico-fisico individuale. Adler sosteneva che ”gli uomini sono soprattutto il prodotto di un processo sociale e la loro vita si manifesta mediante e nel dialogo che permea ogni aspetto delle nostre relazioni sociali con altri esseri umani. Egli era profondamente consapevole che l’essere umano è inscindibile dalla comunità: ‘mai uomo è esistito al di fuori di una società’ e ‘ogni singola azione ed emozione nella vita di un essere umano trova la sua giustificazione attraverso e in una rete di relazioni interpersonali che costituiscono una società’. Il risultato che ne consegue è rappresentato dall’assioma adleriano secondo il quale per gli individui tutti i problemi che la vita pone sono problemi sociali”

delicious | digg | reddit | facebook | technorati | stumbleupon | savetheurl

Filed under: pensiamoci

Tag:, , , ,

Lascia un commento

, (Hidden)

*

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TrackBack URL  |  RSS feed for comments on this post.