Crea sito

Libido, sessualità, erotismo

21 ottobre 2016

Studio Medico-psicologico – Sanremo dr. Riccardo Battaglia
Libido, sessualità, erotismo
www.studiomedicopsicologicosanremo.it
Alda meriniIn un recente convegno sulla problematica dell’invecchiamento ho sostenuto che si incomincia ad invecchiare quando si inizia a perdere la dimensione erotica della vita.
Qual è il senso di questa affermazione?

È necessario riflettere sul concetto e il significato di erotismo.
Innanzitutto differenziarlo da altri termini comuni che si riferiscono alla sfera sessuale come la libido e la sessualità.
La libido sia nella sua accezione psicoanalitica sia nel linguaggio comune può essere associata alla pulsione sessuale, alla voluttà, all’istintualità. Una sorta di pulsione primordiale indifferenziata ed inintelligente.
La sessualità rappresenta un aspetto più organizzato della libido che riconduce alla genitalità ed alla funzione riproduttiva della specie.
L’erotismo invece deriva da “eros”, amore, ed è una forma di sessualità elaborata attraverso una lente culturale che comprende l’ampia sfera di manifestazioni affettive e comportamentali riguardanti la relazione d’amore che prescinde la funzione riproduttiva e va al di là della sessualità che ha sempre qualcosa di esplicito, diretto.
È una modalità intellettuale di affrontare la sessualità in cui questa viene rappresentata, anche sensualmente, attraverso simboli, metafore, allusioni, figure retoriche.
Non implica conseguenze inevitabili come la sessualità, la pornografia, la passione amorosa.
In quanto rappresentazione astratta del sesso diventa, come dire, una “sessualità remota”, trasfigurata, ma pur sempre sensuale, fisica, vissuta profondamente e propriocettivamente nel corpo, che può presumere una semplice complicità d’intenti, una sintonia tra persone indipendente da sesso, età, differenze, o semplicemente una forma di amore per il prossimo.
O ancora l’estasi psicofisica di fronte alla bellezza di un tramonto.
Platone nel “Simposio” e nel “Fedro” fa risaltare la dimensione erotica affrontando la questione del bello.
Ciò che è bello viene riconosciuto come oggetto del desiderio.
È “ l’altro” che ci manca, di cui siamo indigenti e che perciò inseguiamo.
Dimensione estetica e dimensione erotica si intrecciano indissolubilmente.
… e per queste dimensioni è importante la giovinezza biologica che è indipendente dall’età anagrafica e può durare tutta la vita
Molto ci sarebbe ancora da aggiungere, ma che cosa meglio della poesia può sintetizzare tutto ciò?:
Alla tua salute, amore mio
Accarezzami, amore,
ma come il sole
che tocca la dolce fronte della luna.
Non venirmi a molestare anche tu
con quelle sciocche ricerche sulle tracce del divino.
Dio arriverà all’alba
se io sarò tra le tue braccia.
(Alda Merini)

 

www.stuwdiomedicopsicologicosanremo.it

delicious | digg | reddit | facebook | technorati | stumbleupon | savetheurl

Filed under: benessere,Psichiatria,psicologia,vita bella

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

, (Hidden)

*

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TrackBack URL  |  RSS feed for comments on this post.


Studio Medico-Psicologico - Sanremo
Psicologi Imperia